Seguici su

Sezioni

BOOM! Cantiere Creativo Calderara

banner.jpg

BOOM CANTIERE CREATIVO CALDERARA 

24-25-26-27 OTTOBRE 2019

SECONDA EDIZIONE

 

"BOOM - Cantiere Creativo Calderara" è un evento speciale che si inserisce nella programmazione annuale della Casa della Cultura e che attraverso un approccio multidisciplinare, unisce momenti di riflessione a laboratori, performance e spettacoli per dimostrare il potere esplosivo della creatività e della cultura.

Grazie al contributo di autorevoli ospiti la seconda edizione di BOOM - Cantiere Creativo Calderara affronta il tema del gioco da diverse angolature e prospettive: il gioco come sorgente delle forme culturali, come leva per l’apprendimento e la creatività, il “mettersi in gioco” come atteggiamento virtuoso che esalta un pensare e un agire orientato al futuro. Tre incontri scandiscono il ritmo del festival: “Il territorio in gioco fra innovazione, arte e benessere” mette in luce importanti progetti e visioni per il futuro di Calderara; “La musica? Un gioco da ragazzi” fa il punto sui progetti di residenza per giovani musicisti attivati grazie al contributo della nuova legge regionale sulla musica; “Giocando (e sbagliando) s’impara”,  talk show guidato da Clelia Sedda, dimostra come il gioco e l'errore siano fondamentali per i processi creativi e d’apprendimento. Ci metteremo attivamente in gioco, fra passato e futuro, con scacchi, flipper, cabinet Arcade, videogiochi in realtà virtuale, la possibilità di sfidare Sami Vannoni, giovanissimo campione di Fortnite e i laboratori per i più giovani a cura di ReMida, Extralab, FourTribes e Lord Puffin Co. La lettura sonorizzata visionaria di Pietro Babina e il grande cruciverba di Stefano Bartezzaghi, da risolvere con il contributo di tutti gli spettatori, completano questo caleidoscopio ludico pensato per BOOM.

Non manca l’arte contemporanea, con l'opera site specific della raffinata e enigmatica Laura Renna e una ricca sezione musicale prende le mosse da Murubutu, rapper unico nel suo genere, intervistato da Pierfrancesco Pacoda, la presentazione del "Jukebox 3.0” realizzato dal Futurlab e la performance "Rubik Musik Playground". Ogni serata viene chiusa da un doppio concerto con band emergenti promosse da importanti realtà come Bronson, Locomotiv, Trasporti eccezionali e il Bologna Jazz Festival, che porta a Calderara la pianista e cantante di fama internazionale Dena DeRose accompagnata dal sax di Piero Odorici. In gioco [per il futuro] è un invito a incontrarsi per riflettere e agire assieme nella costruzione di un futuro, in cui prima di tutto si creano - a più voci e a più mani - regole del gioco condivise. In una società orientata solo verso il presente, dove tutto è live, senza un momento di tregua, questa edizione di BOOM - Cantiere Creativo Calderara vuole creare un’opportunità per mettersi in gioco e riprendersi il tempo per pensare e creare insieme il futuro.

 

 

BOOM è un "cantiere" che verrà attivato ogni anno per approfondire i temi e le esperienze che accompagnano l'attività annuale della Casa della Cultura e per confermare la sua vocazione ad essere un laboratorio culturale e creativo permanente dedicato alle giovani generazioni. 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/20 15:39:00 GMT+1 ultima modifica 2019-11-04T11:53:39+01:00

Valuta questo sito